Bari: il contributo volontario diventa obbligatorio

22.02.2013 17:52

Saranno le famiglie a dover pagare i tagli del governo alle scuole italiane? A Bari sembra proprio di sì, dal momento che in alcuni istituti superiori del capoluogo, il contributo richiesto ogni anno in maniera volontaria, si è trasformato in una salata tassa obbligatoria, passata in un lampo da 50 a 130 euro.

Continua a leggere: bari.repubblica.it/cronaca/2013/02/22/news/scuola-53134130/?ref=HREC2-13